Questo sito impiega cookie come descritto nella informativa. Continuando la navigazione si esprime consenso a tale impiego

Zoom testo
top_12 top_01 top_02 top_03 top_04 top_05 top_06 top_07 top_08 top_09 top_10 top_11

tourist info

In primo piano

Domani, giovedì 16 maggio alle ore 18:00 all’Auditorium Biagio Marin sono stati convocati i concessionari dei pontili comunali per un incontro dedicato alla manutenzione straordinaria per la messa in sicurezza dei pontili di Riva U.Foscolo e Argine dei Moreri.

 

L’Amministrazione comunale, avendo completato l’iter amministrativo per la realizzazione dei lavori, intende intervenire nelle prossime settimane presso i pontili di Riva U.Foscolo e Argine dei Moreri per risolvere definitivamente il problema della sicurezza dei posti barca.

Il progetto prevede la sostituzione completa delle travi e del tavolato di calpestio esistenti.

Per realizzare i lavori è necessario che le imbarcazioni attualmente presenti vengano temporaneamente spostate al fine di salvaguardare i natanti stessi e permettere la regolare movimentazione a mezzi ed attrezzature di cantiere.

L’intervento sarà realizzato in contemporanea da parte di due imprese, permettendo di ridurre i tempi di esecuzione, e verrà attuato in diverse fasi in maniera da garantire ad ogni concessionario di trovare posto per la propria imbarcazione su altri stalli che saranno individuati e comunicati dall’Amministrazione.

Vista l’importanza della partecipazione attiva dei concessionari affinchè i natanti trovino la corretta collocazione e considerato l’interesse comune al fine che i lavori vengano realizzati con regolarità e senza interruzioni, l’amministrazione ha organizzato l’incontro al fine di comunicare le modalità ed i tempi di intervento. L’incontro si terrà alla presenza dell’assessore ai Lavori Pubblici Fabio Fabris e alla dirigente dell’Area Tecnica l’arch. Maria Genovese.

 

Per qualsiasi informazione inerente i lavori, l’ufficio di riferimento è il Servizio Lavori Pubblici:
- tel. 0431 898154
- email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.